La Cresima è il sacramento della confermazione, con il quale, per mezzo dell’imposizione delle mani del Vescovo, riceviamo in dono lo Spirito Santo, così come Gesù nel giorno di Pentecoste lo donò agli apostoli.

Si possono iscrivere i ragazzi che hanno ricevuto la Prima Comunione, presso la segreteria parrocchiale a partire dalla metà del mese di settembre.

Il cammino di catechesi dura due anni, gli incontri si svolgono il mercoledì pomeriggio dalle ore 17 alle ore 18 e la domenica mattina con la celebrazione della Messa alle ore 10:30.

Durante il corso dell’anno sono previsti incontri con i genitori, celebrazioni e momenti di condivisione, le date saranno comunicate dai catechisti e dal parroco.

La data della celebrazione della Cresima sarà comunicata nel corso del secondo anno.

Si può scegliere un padrino oppure una madrina, la persona scelta, deve farsi rilasciare un certificato di idoneità dal proprio parroco.

Le condizioni di idoneità sono: aver compiuto i sedici anni; essere stati battezzati, cresimati e aver ricevuto la Prima Comunione; Non aver contratto il solo matrimonio civile, ne aver procurato il divorzio, ne convivere al di fuori del matrimonio.