Questa sera, 17 gennaio, subito dopo la celebrazione della Santa Messa delle ore 18.00, il parroco benedirà gli animali domestici sul sagrato della Chiesa.

Occasione è la solennità di Sant’Antonio Abate, fondatore del monachesimo cristiano e primo degli abati, protettore degli animali, dei contadini e del fuoco.